Come guadagnare crediti su Web App prima dell’uscita del gioco

Dopo aver testato con pad la DEMO di FIFA 19, sappiamo che la prossima data importante è quella del rilascio della Web App (19 settembre) e della Companion App (20 settembre).

In questa guida vedremo come muovere i primi passi sulla web app di FIFA 19 con l’obiettivo di fare un po’ di compravendita su FUT 19 per essere pronti all’uscita del videogioco. A cosa serve fare compravendita? Semplice con un po’ di tempo perso giornaliero riusciamo a guadagnare un po’ di FIFA Coins che noi chiameremo crediti, che ci permetteranno di partire con un budget più alto per l’acquisto delle carte di nostro interesse. Più crediti avremo a inizio gioco più forti saranno i giocatori che riusciremo a comprare. In alternativa il guadagno che abbiamo in questa settimana può essere inseguito reinvestito per effettuare un guadagno ancora Maggiore all’uscita di FIFA 19. Per approfondire il discorso vi consiglio di iscrivervi al nostro canale YouTube:

Iscriviti al canale YouTube - Clicca qui
Iscriviti al canale YouTube – Clicca qui sull’immagine

Al primo accesso sulla Web App di FUT 19 ci verrà consegnato un pacchetto iniziale definito Starter Pack in cui come lo scorso anno potremmo scegliere una nazionalità. In base alla scelta che faremo otterremo una serie di oggetti non scambiabili (non vendibili sul mercato di FUT) che contengono prevalentemente giocatori di quella nazione che abbiamo scelto. Selezionando ad esempio la Spagna potremmo ottenere giocatori spagnoli che non per forza militano in Liga Santander ma potrebbero giocare in qualsiasi campionato disponibile nel gioco.

Starter pack in FUT 19, primo accesso alla Web App
Starter pack in FUT 19, primo accesso alla Web App

Queste carte sono necessarie ad inizio gioco per costruire la nostra squadra, considerate però che da l’accesso alla Web App all’uscita ufficiale del gioco passano ancora 8 giorni. In questo caso la soluzione migliore è quella di sfruttare le carte non scambiabili per le prime sfide creazione rosa base e avanzate che saranno disponibili da inizio gioco.

Ogni sfida che completeremo ci darà un pacchetto o eventualmente dei crediti, che potremmo utilizzare per effettuare nuovi investimenti o semplicemente rivendere le carte trovate.

Considerando che le carte che riceveremo nello Starter Pack non sono scambiabili, la soluzione migliore per la scelta della nazionalità è forse quella che più si adatta a FUT, quindi o scegliere qualcosa di vostro interesse o selezionare la nazione che possa essere utile ai fini del gioco. In questo caso la scelta migliore (più ovvia) potrebbe essere l’Inghilterra sia per un discorso di SBC (squad build challenge – sfida creazione rosa) che per un discorso di realizzazione della squadra ed ibridabilità.

Pacchetto di benvenuto e regali giornalieri

Il pacchetto di benvenuto rappresenta uno o più pacchetti in regalo che riceveranno tutti coloro che hanno giocato a FUT in FIFA 18 e/o nei FIFA precedenti.

Il contenuto di questi pacchetti sarà scambiabile. Il nostro consiglio è quello di non scartare nulla bensì vendere tutto manualmente in modo tale da guadagnare più crediti possibili.

I regali giornalieri sono semplici pacchetti o crediti che vengono assegnati casualmente a tutti i giocatori che faranno accesso giornaliero alla Web App di FUT 19. Il regalo può variare da un semplice pacchetto da 4 carte casuali (talvolta inutili) a un premio di 1.000 crediti circa.

Vediamo ora cosa potremmo trovare e come comportarci con le tipologie dei vari giocatori:

Carte giocatori bronzo

Qualora trovassimo giocatori bronzo, cerchiamo innanzitutto il prezzo minimo sul mercato della carta che abbiamo trovato e la mettiamo in vendita al prezzo più basso possibile. Fate attenzione alla possibilità che una di queste carte possa essere utile in una sfida creazione rosa già disponibile su FUT 19.

Carte giocatori argento

Stesso discorso vale per le carte argento, in questo caso oltre alla possibilità che una delle carte sia utile per una delle SBC disponibili a inizio gioco, c’è anche la possibilità che alcune carte siano rare nel mercato per cui abbiano un prezzo alto oppure siano particolarmente forti a livello di statistiche, quindi considerati “buggati” e perciò potrebbero avere un prezzo più alto rispetto ad altre carte simili sul mercato.

Carte giocatori oro

Qualora all’interno dei pacchetti troviate un giocatore oro, l’obiettivo è sicuramente quello di rivenderlo manualmente. La prima cosa da verificare e la presenza di quel giocatore nelle prediction delle future squadre della settimana o squadra ones to watch. In questo caso consigliamo di non vendere giocatore ma dirgli venderlo nella settimana in cui sarà uscita una carta speciale. Perché? Semplicemente perché se un giocatore ha una versione speciale della propria carta line pacchetti, la versione oro base non sarà più possibile trovarla all’interno dei pax. In questo caso la carta super ha un notevole rialzo di prezzo.

Inoltre anche per le carte oro rare o meno vale il discorso precedente riferito alle SCR. Verificare sempre il prezzo live sul mercato in quanto qualsiasi carta potrebbe essere inflazionata a causa dei requisiti di una sfida creazione rosa.

Carte giocatori speciali (IF o OTW)

Se invece siete così fortunati di trovare una carta speciale nei pacchetti, conservatela nel club e di vendetela soltanto dopo i primi di ottobre, in quanto con l’arrivo sugli scaffali di FIFA 19 e l’inizio della prima Weekend League il 6 ottobre, i prezzi subiranno un notevole rialzo.

Non spendere crediti a vuoto

La prima regola a inizio FUT è quella di non comprare subito giocatori forti, perchè con l’avanzare del tempo, delle offerte nei pacchetti e dell’uscita di nuove carte speciali, i giocatori che inizialmente erano forti e costosi tendono a svalutarsi sul mercato di Ultimate Team.

Un esempio è Neymar Jr del PSG:

Andamento del prezzo della carta di Neymar Jr del PSG in FUT 18
Andamento del prezzo della carta di Neymar Jr del PSG in FUT 18

Come potete vedere con il passare dei mesi in FUT, il prezzo di Neymar Jr del PSG è crollato letteralmente. Con questo non vogliamo consigliare di attendere dicembre per comprare un giocatore come lui, ma magari cercare di temporeggiare fino a metà o meglio ancora fine ottobre. Vi ricordo inoltre che con l’arrivo di eventi come il Black Friday o il FUTMas il prezzo delle carte più forti tende ulteriormente a crollare.

La seconda regola di FUT che vale da settembre ad aprile almeno, è quella di NON spendere crediti per comprare pacchetti. La possibilità di trovare carte interessanti è veramente bassissima e con il costo dei pacchetti ci possiamo comprare giocatori molto forti direttamente sul mercato di FUT.

FUT18italia

Lucio, creatore ed ideatore di fut18italia. Appassionato di FIFA Ultimate Team ed esperto trading (compravendita) su FIFA Ultimate Team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *